Conferenze 2019 / 2020

Incontri e serate pubbliche

Orti e giardini in città: tra benessere e biodiversità

Serata pubblica
Martedì 21 aprile 2020, ore 20:00 – Lugano, Auditorio Museo cantonale di storia naturale
 
Conferenza per presentare i risultati dello studio BetterGardens del Fondo Nazionale Svizzero sul valore sociale ed ecologico degli orti in città. La serata terminerà con una discussione aperta al pubblico moderata da Clara Caverzasio, giornalista RSI. Seguirà rinfresco offerto.
 
Conferenza organizzata in collaborazione con l’Istituto federale di ricerca WSL e con il progetto Sale in zucca del Liceo di Lugano 1. Relatori: Marco Moretti, biologo, WSL, David Frey, biologo, WSL, Chris Young, sociologo, WSL, Guido Maspoli, botanico, Ufficio Natura e Paesaggio, Cantone Ticino
 
 
Incontro con studenti del Liceo di Lugano 1

Martedì 21 aprile 2018, ore 10:00 – Aula Magna, Liceo di Lugano 1

Conferenza organizzata in collaborazione con la STSN e con l’Istituto federale di ricerca WSL. Relatore: Marco Moretti, biologo e capoprogetto, WSL. Moderazione: Manuela Varini e Ludovica Cotta-Ramusino. Iniziativa aperta ad alcune classi del Liceo di Lugano 1.

Maggiori informazioni

(Foto: Sofia Mangili)

Incontro con il premio Nobel Jacques Dubochet

Serata pubblica
Lunedì 6 aprile 2020, ore 20:30 – Lugano, Aula Magna USI

Durante l’incontro a Lugano, il premio Nobel svizzero Jacques Dubochet, intervistato da Giovanni Pellegri, racconterà la sua storia, le sue ricerche e il ruolo che la scienza e gli scienziati dovrebbero avere nella nostra società. Conferenza in francese, organizzata con L’ideatorio-USI e con il Liceo di Lugano 1.

Maggiori informazioni

Locandina

Incontro con studenti del Liceo di Lugano 1 e di Lugano 2
Lunedì 6 aprile 2020, ore 10:00 – Lugano, Aula Magna USI
 
Conferenza organizzata in collaborazione con il progetto di Istituto Sale in zucca del Liceo di Lugano 1 e con il Liceo di Lugano 2. Iniziativa aperta a 20 classi del Liceo di Lugano 1 e del Liceo di Lugano 2. Con il sostegno di éducation21. Moderazione: Manuela Varini, STSN e Liceo di Lugano 1

Maggiori informazioni

Energia, clima e sviluppo sostenibile

Conferenza posticipata a data da definire a causa della situazione legata al coronavirus.

Il 9 marzo, serata pubblica "Energia, clima e sviluppo sostenibile" alle 18h30, organizzata nell'Auditorium dell'USI, Lugano, dal progetto Sale in zucca in collaborazione con la Società ticinese di scienze naturali e l'Istituto di Economia Politica dell'USI. Incontro con Marco Gaia, responsabile del Centro regionale Sud di MeteoSvizzera, per una visione d’insieme del surriscaldamento globale e delle conseguenze a livello svizzero; con Marco Mazzotti, professore di Ingegneria dei processi del Politecnico federale di Zurigo, per parlare di emissioni, nuove tecnologie per uno sviluppo sostenibile e tecniche di ricattura e stoccaggio di CO2; con Massimo Filippini, direttore dell’IdEP, per presentare politiche energetiche e climatiche atte a contribuire alla riduzione delle emissioni a gas serra e i cosiddetti nudges, ovvero incentivi gentili che mirano a informare i consumatori per aiutarli a compiere scelte più sostenibili. Con il sostegno dell'Accademia svizzera di scienze naturali.

Nuove tecnologie per uno sviluppo sostenibile:
cattura e stoccaggio di CO2

Conferenza posticipata a data da definire a causa della situazione legata al coronavirus.

Incontro per le classi 3F, 4H e 4J, lunedì 9 marzo 2020 dalle 13.45 alle 15.20 in Aula Magna del Liceo di Lugano 1 organizzato dal progetto d'Istituto Sale in zucca. Pensare e coltivare il futuro. Marco Mazzotti è professore di Ingegneria dei processi al Politecnico di Zurigo. Le sue attività di ricerca riguardano principalmente lo studio dei processi di precipitazione e di cristallizzazione di molecole, oltre che l’analisi dei processi di separazione basati su assorbimento e tecniche di cromatografia. I principali campi di applicazione delle sue ricerche comprendono la purificazione di biofarmaci e lo sviluppo di sistemi di cattura e stoccaggio del biossido di carbonio. In qualità di autore principale, ha coordinato le attività dell’IPCC volte alla finalizzazione del Rapporto speciale sulla cattura e sullo stoccaggio di biossido di carbonio (2002-2005). È, inoltre, membro attivo dell’American Institute of Chemical Engineers, del Working Party on Crystallizazion dell’European Federation of Chemical Engineering e Vice Presidente dell’International Adsorption Society.

Energia, clima e sviluppo sostenibile

Il 15 gennaio, gli studenti di 20 classi del Liceo di Lugano 1, 450 allievi (classi: 2ABCDFGHJLMNP, 3DEGHJLMN) hanno partecipano alla mattinata di studio "Energia, clima e sviluppo sostenibile" dalle 8h30 alle 12h, organizzata nell'Aula Magna dell'USI, dal progetto Sale in zucca in collaborazione con la Società ticinese di scienze naturali e l'Istituto di Economia Politica dell'USI. Incontro con Marco Gaia, responsabile del Centro regionale Sud di MeteoSvizzera, per una visione d’insieme del surriscaldamento globale e delle conseguenze a livello svizzero; con Valentina Bosetti, professoressa di Economia all’Università Bocconi di Milano e tra i principali autori del quinto Rapporto di Valutazione dell’IPCC, per un approfondimento sui recenti modelli economici di valutazione integrata che prendono in considerazione l’ambiente e le risorse naturali per analizzare e stimare i costi associati ai cambiamenti climatici; con Marco Mazzotti, professore di Ingegneria dei processi del Politecnico federale di Zurigo, per parlare di emissioni, nuove tecnologie per uno sviluppo sostenibile e tecniche di ricattura e stoccaggio di CO2; con Massimo Filippini, direttore dell’IdEP, per presentare politiche energetiche e climatiche atte a contribuire alla riduzione delle emissioni a gas serra e i cosiddetti nudges, ovvero incentivi gentili che mirano a informare i consumatori per aiutarli a compiere scelte più sostenibili. Con il sostegno dell'Accademia svizzera di scienze naturali e di éducation21.

Energia, clima e sviluppo sostenibile

Il 16 dicembre, dalle 13h30 alle 16h30 è stato organizzato un pomeriggio di studio nell'Auditorio dell'USI, nell'ambito del corso Introduzione all'economia politica e allo sviluppo sostenibile, tenuto dal Prof. Massimo Filippini presso l'Istituto di Economia Politica, Università della Svizzera Italiana (USI). Dopo i saluti del Prof. Boas Erez, Rettore USI e un'introduzione del Prof. Massimo Filippini sono seguiti sei interventi che hanno affrontato tematiche relative agli aspetti climatici, alla sostenibilità, all'energia, alla mobilità, alla finanza e ai fondi etici. Hanno partecipato al pomeriggio di studio i seguenti relatori: Marco Gaia (responsabile Centro regionale sud di MeteoSvizzera); Prof. Massimo Filippini (USI e ETH Zurigo); Dr. Fabrizio Noembrini (Direttore TicinoEnergia); Dr. Roman Rudel (Direttore Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito, SUPSI); Prof. Laurent Frésard (USI); Dott. Alessandro Di Michele (partner e CFO di Green Arrow Capital SGR). La partecipazione delle classi 4C, 4D, 4E e 4F del Liceo di Lugano 1 è stata organizzata in collaborazione con il progetto d'Istituto Sale in zucca.

La plastica: ricerca, riciclo e opportunità

Venerdì 8 novembre è stata organizzata nell'Aula Magna del Liceo di Lugano 1, la conferenza 'Una nuova economia circolare. La plastica: ricerca, riciclo e opportunità' con il Dr. Giuseppe Leone, chimico specializzato nella sintesi nella scienza delle macromolecole e di materiali ibridi a base polimerica e ricercatore presso l’Istituto per lo studio delle macromolecole ISMAC-CNR.

Oltre a delle bancarelle, sono organizzati e previsti diversi incontri con le classi e conferenze pubbliche per parlare di sostenibilità a 360°.